Archivio dell'autore: merkaura

La comodità di avere eroi della patria

Tutti i paesi del mondo, o almeno, tutti quelli di cui ho conoscenza, funzionano con un concetto artificiale che è la nazione.  Non voglio che questo articolo si trasformi in un saggio di filosofia politica o in una sparata di … Continua a leggere

Pubblicato in Storia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Elezioni nell’Edomex, ridiamo per non piangere

In Messico due settimane fa ci sono state le elezioni “provinciali”, diciamo che alcuni stati della Repubblica dovevano votare le giunte e il governatore del proprio territorio. Cercate sempre di ricordare che il sistema politico messicano e quello italiano sono … Continua a leggere

Pubblicato in Civiltà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Che fare se vi maciullate in terra azteca, e una vagonata di classismo di contorno

Partendo dall’Italia, sono stato terrorizzato da mia mamma che mi faceva pressione per cercare di convincermi a comprare un’assicurazione sanitaria privata per il viaggio. La mia prima uscita in Messico era prevista di un solo mese, poi si è prolungata … Continua a leggere

Pubblicato in Civiltà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Due pacchetti-turista comodi a confronto: Xcaret e Grazzano Visconti

Ad attirare i turisti ci sono di solito delle bellezze naturali, architettoniche, storiche o culturali. O il semplice shopping! Ma vista qual è la formula vincente, perché non farne una bella miscela? E chi se ne frega che sia artificiale?? … Continua a leggere

Pubblicato in Luoghi unici | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

I messicani dall’altra parte

Pochi giorni fa ho avuto l’opportunità di fare un viaggio negli Stati Uniti. Questo mi ha fatto capire due cose, una buona e una cattiva. Parto sempre dalla cattiva: il mio inglese è una merda secca. Ultimamente mi stavo ringalluzzendo … Continua a leggere

Pubblicato in Civiltà, La mia avventura | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Una lezione surreale

Il Messico è un paese surreale. Un mio studente mi ha raccontato che quando il padre del surrealismo, Andre Breton, è venuto in visita, ne ha sofferto le conseguenze. Quando arrivò all’aeroporto, non c’era nessuno ad accoglierlo. Ha preso un … Continua a leggere

Pubblicato in Io, insegnante, La mia avventura | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

Vado al museo per odiare

Adoro i musei. Credo di essere stato l’unico bambino alle elementari che effettivamente era contento di andare a vedere qualche mostra o qualche museo locale. Con il tempo questa passione è aumentata perché quello che avevo davanti non erano solo … Continua a leggere

Pubblicato in La mia avventura | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti