Reggaeton, il peggio del peggio in comodo formato musicale

Voglio scrivere un articolo su un tema differente, mai toccato prima in questo blog, cioè la musica che si ascolta e si fa in Messico. Così, partiamo col Reggaeton.

Il Reggaeton è una musica di cacca.

Ammetto che al primo anno di permanenza in Messico, mi risultava difficile distinguere le varie musiche, gli stili, dato che alle mie orecchie era tutta musica messicana. Con calma avrei scoperto le differenze fra musica di banda, norteña, pop messicano, Reggaeton…l’unica cosa che mi permetteva di distinguere il Reggaeton dalle altre era il fatto che lo ascoltavo solo in certi ambienti…culturali, come il microbus. Così, da un inizio ho cominciato a chiamarla musica da microbus, o musica naca. Effetti sonori squallidi e ripetitivi, ritmo insulso e ciclicamente molesto, testi da scaricatore di porto. Un bijou. 


Alla fine, ho cominciato a darle il suo nome, dato che i miei primi studenti di Tultitlan me ne hanno parlato quando siamo arrivati al capitolo dedicato alla musica. 
A parte il ritmo estremamente brutto, cos’altro provoca un odio profondo in me e in tanti altri messicani? Lo squallore dei testi, altamente misogini e spesso violenti, incitanti allo stupro, alla trasformazione della donna in un pezzo di carne utile, alla diffusione di un modello sbagliato e machista in una società che già di suo ha gravissimi problemi in questo senso. Forse, proprio per questo il Reggaeton è tanto diffuso qui. Credo che la prima canzona Reggaeton arrivata in Italia sia la canzone Gasolina, tanto di moda qualche anno fa.

Altra squisitezza di questa musica è il ballo che vi è associato e si chiama perreo. Deriva dalla parola perro, cane, e indica un ballo in cui si simula un rapporto sessuale “come i cani”, da dietro. Praticamente, la gente che perrea, balla simulando di fare sesso, completamente vestiti ma pubblicamente. Sarebbe uno spettacolo solamente ridicolo e degradante, se non fosse stato preso ad esempio anche da bambini della scuola elementare. 


Totale, questa musica si dovrebbe estirpare. Ed è quello che è successo a Cuba, in Honduras e in Guatemala, dove nel 2013 sono state proibite le trasmissioni radio di questo tipo di musica, giudicato offensivo.


Aggiungiamo a tutto questo un certo gusto grafico per la violenza sessuale e la tortura. Voglio allegare un link a un articolo dove potrete trovare l’immagine peggiore di un cd di Reggaeton che ha suscitato tanto scandalo, giustamente. Apritelo solo se non siete sensibili. 
http://www.losandes.com.ar/article/lanzaron-una-fuerte-campana-contra-el-reggaeton-en-colombia?rv=1
Cerco di terminare in maniera un po’ più leggera. Il Reggaeton è sempre associato a gente volgare, burina, ignorante. Questi sono i meme più divertenti su questo tema:

(Immagini da internet)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Civiltà e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Reggaeton, il peggio del peggio in comodo formato musicale

  1. Lau. ha detto:

    Es curioso leer sobre un italiano que odia el reggaetón y en su país ósea Italia es lo único que se escucha! Yo que llevo dos largos años viviendo por aquellos rumbos, me he sorprendido mucho al sintonizar estaciones de radio sea cual sea y encontrarme con canciones como el “Taxi” y a media población cantando dicha melodía sin saber que cantan! O haciendo noches latinas en los antros populares y donde lo único que ponen como “latino” es reggaetón! Y conste que no soy aficionada a ese género de música.

    Mi piace

    • merkaura ha detto:

      Hai ragione, ma c’è una grandissima differenza: la maggior parte degli italiani ignora completamente lo spagnolo quindi non capisce quasi nulla del testo della canzone, si concentra solo sul ritmo 🙂

      Mi piace

  2. Kicker ha detto:

    reaggeton per me è ripetitivo osceno e disgustoso

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...