La birra in Messico

Questa volta vi voglio parlare della birra messicana, la bevanda alcolica di gran lunga più consumata nel paese, seguita dal tequila (non è un errore, tequila è maschile in spagnolo). Ho infatti letto che il 61% della popolazione dichiara di bere birra, anche se i dati dei sondaggi vanno sempre ridimensionati dipendendo dal tema. In questo caso, la vergogna può ridurre di molto il numero reale dei consumatori. Tanto per dire, un quarto degli intervistati si è detto completamente astemio (SEEEEEEE, COME NO).
La birra messicana più conosciuta in assoluto è la Corona, ma lasciatemi dire che c’è molto di più da provare. Fra le birre più consumate ci sono la Victoria, la Modelo, Modelo Especial, la Indio, la Montejo, la Pacifico, la Tecate, la XX, la Sol, la Bohemia, la Barrilito, oltre ad alcune birre “stagionali”, come la Nochebuena, la birra di Natale (il suo nome, Nochebuena, significa anche Vigilia di Natale e Stella di Natale). Birra in spagnolo si dice cerveza. Familiarmente viene anche chiamata Chela (si pronuncia cela).
Il Messico è uno dei più grandi paesi esportatori di birra al mondo, e il più grande in America, e si posiziona sesto fra i paesi consumatori. Moltissime sono le aziende nazionali, e un gigante attuale deriva dalla fusione di due aziende che avevano il nome di imperatori aztechi, la Cuauhtemoc Moctezuma. La Corona, come ho già detto, è la birra più conosciuta all’estero, ma non la più consumata in Messico. 

Oltre alle normali versioni che noi conosciamo, la lattina, e la bottiglia di vetro, esiste pure una versione “esagerata” che si chiama caguama. Cos’è una caguama? È un bottiglione enorme, di 1,2 litri, che si può ricaricare in quasi tutti gli abarrotes (i negozi di alimentari). Quindi, la prima volta compri una bottiglia, poi la ricarichi ad un prezzo più basso, in genere meno di due euro. Mia moglie dice che è poco elegante, io la trovo economica e “in mona” l’eleganza.

  
Come si beve la birra in Messico? Incredibilmente, pure in questo campo della vita c’è una versione messicana. La maniera più tipica è metterci limone e sale. I limoni messicani sono piccoli, verdi e più acidi dei limoni europei. Si tagliano, poi si infila una fetta nel collo di bottiglia della birra. Attorno alla bocca della bottiglia, o al bordo del bicchiere, si cosparge sale, così si beve assieme. Non mi piace, assolutamente, ma i gusti son gusti.
Un’altra maniera ASSURDA di bere la birra è nella famosa michelada. Cos’è? È un bicchierone di birra a cui viene aggiunto:
– Salsa Valentina o Tabasco, leggermente piccanti

– Salsa Maggy, o salsa inglese, normalmente usate per insaporire la carne

– limone

– sale

– a volte succo di pomodoro con molluschi (Clamato) O_o

– altri ingredienti possono cambiare, come la polvere Miguelito, tamarindo, polvere tajin (peperoncino e limone in polvere)

  
A mia modesta opinione, fa schifissssimo. È l’unica maniera in cui puoi rendermi disgustosa una birra, ma appunto, la mia è solo un’opinione, e se c’è un intero paese, 120 milioni di persone, che pagano pur di berla, chi sono io per criticare i gusti della gente? Il mio consiglio è che la proviate, poi fate voi se quella sarà la prima di molte volte o l’ultima. 
Fine? No, perché se credete che la birra sia stata già troppo maltrattata, aspettate di vedere la Gomichela. Una birra ripiena di orsetti e caramelle gommose. Non è uno scherzo.

  

Devo aggiungere un’altra qualità di birra, trovata al mare. Mettono gamberetti cotti, succo di limone, salsa maggy, salsa inglese, clamato e…birra. La chiamano modelada o ojo rojo.

  
Foto da: http://www.saboramexico.com.mx/sabor/index.php?option=com_content&view=article&id=2535:gomichelada&catid=80:bebidas-tradicionales-de-mexico&Itemid=423, https://www.flickr.com/photos/vincentlefebvre/5344179948

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cucina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a La birra in Messico

  1. SweetRoocks ha detto:

    Se vuoi schifarti di più… il Clamato è “succo di vongole” 😛
    La Gomichela? Wow!! 10 anni fa non era ancora stata inventata… è la prima volta che ne sento parlare! le caramelle sono frullate? dai dimmi di più hhihihih !

    Mi piace

  2. martibens ha detto:

    un mondo…

    Mi piace

  3. Darío ha detto:

    Giù in Guerrero se chiedi una michelada senza specificare altro, ti portano un boccale pieno di ghiaccio, almeno un dito di succo di limone spremuto e il bordo intriso di sale e cannuccia, insieme alla bottiglia della birra prescelta. Una specie di cocktail leggero e rinfrescante. Se invece vuoi quella prelibatezza con le salse, grazie a Dio, la devi proprio chiedere appositamente.

    Mi piace

  4. Pingback: La pulqueria. Luogo bellissimo.  | Estoy Messicando!

  5. Pingback: Huatulco | Estoy Messicando!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...